Login
Main menu

Il progetto GIROVAGANDO 
Itinerari con/su/per la diversità nella Regione Lazio
è rivolto a 120 persone (di cui 60 con disabilità fisica e/o psichica e/o sensoriale)

in gruppo integrato, dislocate sui territori delle province del Lazio. 

Saranno attivati 5 Laboratori di animazione teatrale, espressiva e creativa
(uno per provincia), a cui parteciperanno mediamente 24 persone – la metà con disabilità.

A metà del percorso, verranno proposte 10 trasmissioni televisive su emittente regionale, ciascuna di 60 minuti, che verranno animate dai partecipanti ai Laboratori.

La presenza dell’equipe di animazione presso i territori delle province regionali sarà anche l’occasione per l’animazione di Comunità e per percorsi tra la gente comune… accompagnati proprio da quelle persone fragili con disabilità, che spesso non sono prese in considerazione dalla propria Comunità di appartenenza ovvero addirittura discriminate e/o emarginate.

Il progetto presenta i seguenti elementi innovativi:

  • Nuovi contenuti: un nuovo modo di vedere la persona con disabilità
    non solo come “oggetto di cure e di assistenza”,
    ma come persona che ha un suo mondo da poter comunicare all’esterno,
    come persona che non solo è in grado di lavorare e di svolgere mansioni,
    ma di essere coagulatore di energie positive

  • Nuove competenze: competenze nel campo della comunicazione sociale e dei sistemi di comunicazione di imprese

  • Nuove partnership: creazione di rete tra media televisivi, Consorzi della cooperazione sociale, Associazioni delle persone con disabilità, Enti pubblici

Il percorso trova la sua premessa metodologica nella ipotesi di un luogo reale e virtuale definibile come “laboratorio permanente delle diversità sul territorio”. Le diversità fisiche, psichiche, sensoriali, culturali, politiche, religiose, politiche ed etniche non vengono considerate come motivo di discriminazione ed emarginazione, ma come occasione di scambio reciproco e di crescita comune, nell’ascolto costante dell’altro. Il Laboratorio diviene ricerca di una possibile e quotidiana cittadinanza partecipata.

Struttura Organizzativa del Progetto

 

  1. Laboratori integrati espressivo-creativi presso scuole, associazioni, cooperative, comunità locali del territorio della Regione Lazio
    Ognuno dei laboratori provinciali sarà articolato in 5 incontri di 6 ore ciascuno e condotto da una equipe di almeno 7 operatori (con e senza disabilità, italiani e bielorussi)

  2. Realizzazione Sito Internet
    I Laboratori si alterneranno con animazione virtuale su Sito dedicato, in cui confluiranno diari dei Laboratori, esperienze dei partecipanti, proposte delle Comunità locali

  3. Realizzazione n. 10 trasmissioni televisive regionali, con partecipazione utenti dei laboratori integrati espressivo-creativi
    Le trasmissioni racconteranno quanto emerso dai Laboratori e saranno occasione per un’animazione ulteriore attraverso lo schermo televisivo. I gruppi locali dei vari Laboratori verranno invitati a partecipare ad almeno una trasmissione

  4. Realizzazione docu-fiction su itinerario con-su-per la diversità nella Regione Lazio
    Una sintesi degli itinerari sperimentati attraverso i laboratori di animazione, l’animazione virtuale in Internet e le trasmissioni televisive

  5. Monitoraggio e valutazione ex ante, in itinere ed ex post

Canale Youtube

 

Pagina Facebook

 

Twitter

 

Sito Il Cavallo Bianco

 

Sito Cooperativa Matrioska

 

Il Blog